• Home / In evidenza / Nesci: “Lo Stato c’è, sabato in piazza a Vibo con Libera”

    Nesci: “Lo Stato c’è, sabato in piazza a Vibo con Libera”

    “I fatti accaduti nella notte di sabato scorso a Vibo Valentia rafforzano il nostro impegno per la legalità e la sicurezza. Ringraziamo le forze dell’ordine e la Procura che hanno immediatamente eseguito gli arresti e il Prefetto per aver subito convocato il Comitato Provinciale per l’ordine pubblico. Lo Stato c’è e ha risposto con fermezza al tentato omicidio, frutto di una concezione criminale che va combattuta su ogni fronte. Sabato sarò in piazza per partecipare alla manifestazione organizzata da Libera e per ribadire il nostro impegno contro la mafia, la violenza e l’omertà”. Lo dichiara la Sottosegretaria di Stato per il Sud e la Coesione territoriale Dalila Nesci.

    “Di fronte alla gravità dell’azione criminale che si è verificata a Vibo – aggiunge – la reazione delle istituzioni è stata tempestiva, ma è necessario lavorare anche per promuovere la cultura della legalità. Siamo al fianco dei calabresi che chiedono a gran voce una svolta in termini di giustizia sociale. Liberare i territori dalla presenza delle mafie significa anzitutto combattere la mentalità brutale che serpeggia in quei contesti riaffermando i valori della libertà, del rispetto e della convivenza democratica. Esattamente un anno fa, da componente della Commissione Antimafia, ero stata in missione a Vibo Valentia per confrontarmi con le istituzioni competenti sulla sicurezza e per portare avanti congiuntamente  l’impegno di contrastare ogni forma di criminalità. Agli arresti effettuati per i fatti della scorsa notte deve seguire anche l’impegno civile e sociale di tutti noi. Il sit in di sabato – conclude Nesci – sarà l’occasione per riaffermare, insieme alle associazioni e ai cittadini, che in Calabria non c’è spazio per l’illegalità e la barbarie”.