• Home / Primo piano / ‘Ndrangheta: coinvolto anche l’ex consigliere regionale Stillitani

    ‘Ndrangheta: coinvolto anche l’ex consigliere regionale Stillitani

    C’è anche Francescantonio Stillitani, di 66 anni, già assessore regionale e sindaco di Pizzo, tra le persone indagate nell’operazione, denominata “Imponimento”, condotta dalla Guardia di finanza e dalla Polizia elvetica che ha portato al fermo di 75 persone. Nei suoi confronti la Dda di Catanzaro ipotizza, tra l’altro, il reato di concorso esterno in associazione mafiosa.

    Imprenditore del settore turistico e agricolo, Stillitani è stato in passato sindaco di Pizzo Calabro (Vibo Valentia) e consigliere regionale dell’Udc: ha ricoperto l’incarico di assessore regionale ai Trasporti nella Giunta regionale guidata dal governatore Giuseppe Chiaravalloti e assessore regionale al Lavoro nella Giunta regionale guidata dal governatore Giuseppe Scopelliti, ha abbandonato la politica nel 2013,

    Nell’operazione è indagato anche il fratello Emanuele. Secondo quanto si è appreso la Guardia di finanza ha anche sottoposto a sequestro il villaggio turistico di proprietà di Stillitani.