• Home / Primo piano / Giovane morto nell’agguato di Piscopio: famiglia decide di donare organi

    Giovane morto nell’agguato di Piscopio: famiglia decide di donare organi

    Saranno espiantati e donati gli organi di Salvatore Battaglia, il 21enne di Piscopio (frazione di Vibo Valentia) deceduto ieri mattina dopo essere stato ferito a colpi d’arma da fuoco nella notte fra venerdi’ e sabato. Lo riporta l’Agi.

    Trasportato in un primo momento all’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia, a causa della gravita’ delle ferite alla mandibola ed a due vertebre, e’ stato quindi trasferito all’ospedale “Pugliese” di Catanzaro per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Ancora ricoverato in ospedale a Catanzaro resta, invece, l’altro ferito della sparatoria di Piscopio, Giovanni Zuliani, di 23 anni, che non e’ in pericolo di vita.