• Home / In evidenza / Nicotera – Arsenale in casa, arrestati due fratelli pensionati

    Nicotera – Arsenale in casa, arrestati due fratelli pensionati

    Detenevano in casa un arsenale, costituente in una pistola cal.9 col colpo in canna ed un caricatore con altri 5 proiettili, 13 colpi di pistola cal. 380 auto, due coltelli a serramanico, un coltello artigianale con lama seghettata e un fucile per pesca subacquea munito di arpione, tutto detenuto illegalmente. È quanto scoperto stamattina oggi, nel rione Borgo di Nicotera, dai Carabinieri delle Stazioni di Nicotera e Nicotera Marina a carico di due fratelli, CICERONE Giuseppe cl. 31 e Domenico cl. 44, entrambi pensionati e pregiudicati del luogo.

    Questo l’esito di un mirato servizio svolto dalle due Stazioni, sotto direttiva della Compagnia di Tropea, e volto al contrasto della detenzione illegale di armi nel territorio nicoterese. I due fratelli, dopo le formalità di rito, venivano tradotti presso la loro comune abitazione in regime di arresti domiciliari come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria