• Arresti e confisca a Lamezia, nota di Napoli

    Desidero esprimere sincero compiacimento a tutti gli uomini della Polizia di Stato di Catanzaro ed al Questore Arturo De Felice per l’importante attività di prevenzione effettuata in data odierna con il

    sequestro dei beni a Vincenzo Perri di Lamezia Terme.
    L’ingente valore dei beni sequestrati e la tipologia degli stessi dimostra la potenzialità economica della quale godono le cosche della ‘ndrangheta e i loro affiliati in Calabria.
    Peraltro, non va sottovalutato il fatto che queste misure di prevenzione siano state applicate ad un affiliato della ‘ndrangheta di Lamezia Terme, città nella quale le varie cosche criminali hanno sempre gestito ogni tipo di attività illecita proficua per l’incremento del rispettivo impero economico.
    Né va sottovalutata l’importanza dell’aggressione ai patrimoni illeciti e dell’utilizzazione degli stessi per scopi sociali, al fine di riuscire ad abbattere la potenzialità della criminalità e la sua invincibilità.

    On. Angela NAPOLI
    Componente Commissione Parlamentare Antimafia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.