• A Venezia XIII Salone dei beni culturali, presente anche la Provincia di Vibo

    «Un’esperienza importante, che ci ha consentito di venire a contatto con esperti di primo piano nel settore del restauro e della conservazione dei beni archeologici e artistici, ma soprattutto ha offerto al patrimonio culturale Vibonese una ribalta degna della sua importanza».

    Così l’assessore provinciale alla Cultura, Michelangelo Mirabello, ha commentato la recente partecipazione della Provincia di Vibo Valentia al XIII Salone dei beni culturali, tenutosi a Venezia dal 3 al 5 dicembre scorso.
    La delegazione provinciale (nella foto in alto), guidata da Mirabello, ha allestito uno stand ricco di materiale informativo focalizzato sul binomio cultura-natura, distribuendo ai numerosi visitatori brochure e opuscoli sulle risorse vibonesi.
    «La partecipazione a eventi di questo tipo è cruciale per una provincia che aspira a una maggiore valorizzazione e fruizione del patrimonio storico e culturale – ha spiegato Mirabello -. Al Salone di Venezia, infatti, erano rappresentate tutte le maggiori località italiane, a cominciare ovviamente da quelle che ripongono grandi aspettative nella crescita del turismo culturale. Per gli amministratori pubblici che si occupano di questa materia, poi, si tratta di un appuntamento che ha anche una grande valenza formativa, perché si ha l’opportunità di vagliare le esperienze di altri territori, le soluzioni adottate per la valorizzazione e la gestione del patrimonio culturale, nonché di cogliere le tendenze future di questo comparto che rappresenta uno degli aspetti più peculiari del sistema Italia».

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.