• Home / CITTA / Vibo Valentia / Vibo, voucher formativi: come accedere agli incentivi per i disoccupati

    Vibo, voucher formativi: come accedere agli incentivi per i disoccupati

    L’assessorato provinciale alla Formazione professionale si mobilità in vista della pubblicazione sul Burc del catalogo formativo regionale, circostanza che innescherà il conto alla rovescia per la

    presentazione delle domande finalizzate ad accedere ai voucher formativi destinati ai componenti di nuclei familiari poveri. In pratica, si tratta di incentivi economici nominativi pari a 5mila euro per corsista.
    Al fine di spiegare la questione nel suo complesso e illustrare le iniziative adottate dalla Provincia per facilitare l’accesso al bando – che nel Vibonese può contare su una dotazione finanziaria di circa 430mila euro (complessivamente, su scala regionale, le risorse ammontano a 5 milioni di euro) – l’assessore Michelangelo Mirabello ha incontrato oggi i giornalisti ed i rappresentanti degli Enti formativi che operano sul territorio provinciale.
    Nel corso della riunione l’assessore ha spiegato che il catalogo formativo regionale non è finalizzato soltanto all’erogazione degli incentivi individuali, ma rappresenta lo strumento di riferimento per l’intero settore calabrese della formazione.
    Nel documento, infatti, trovano posto esclusivamente i corsi riconosciuti dalla Regione, di cui 200 riferiti al territorio vibonese; di questi, 20 sono stati proposti direttamente dall’Amministrazione provinciale, in seguito ad una capillare indagine sulla domanda formativa locale condotta dall’assessorato competente nel corso dell’ultimo anno. Ma, come accennato, il debutto sul Burc del catalogo formativo, previsto per il 18 novembre, farà scattare anche i termini per la presentazione delle domande di accesso ai voucher.
    Entro e non oltre 45 giorni dalla data di pubblicazione, infatti, i disoccupati di breve e lungo periodo che appartengono a nuclei familiari poveri o quasi poveri potranno presentare istanza per fruire del voucher. La domanda, debitamente compilata, potrà essere presentata a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno oppure consegnata a mano ai Centri per l’impiego (Via G. Fortunato, Vibo Valentia – Via Guardia Boschi Mulè, Serra San Bruno).
    «Per facilitare questa procedura e dare al maggior numero di persone la possibilità di fruire di questi incentivi – ha spiegato Mirabello -, abbiamo attivato uno sportello informativo presso gli uffici dell’assessorato (Contrada Bitonto, Vibo Valentia ndr), al quale è possibile rivolgersi per avere maggiori informazioni sui termini del bando, sui requisiti di ammissione al finanziamento e sulle modalità di presentazione delle domande. I fondi regionali a disposizione non sono molto consistenti, ma proprio perché le risorse sono così risicate è fondamentale non sprecare questa opportunità».
    Lo sportello informativo sarà accessibile al pubblico lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 13,30 e nei restanti giorni lavorativi anche dalle 15,30 alle 17,30. Bando e modulo della domanda sono scaricabili anche dal sito dell’ufficio stampa della Provincia, all’indirizzo www.ufficiostampavv.blogspot.com