• Noi ragazzi di oggi: successo al Telesio per il centro di aggregazione reggino

    È stata davvero un successo la presentazione del centro di aggregazione “Noi Ragazzi di Oggi”, targato Coop. Libero Nocera, presso l’I.C. B. Telesio. Svoltosi nell’aula magna dell’Istituto, l’evento ha visto la partecipazione delle classi seconde e terze.

    La presentazione del centro “Noi Ragazzi di Oggi” al Telesio

    È proprio alle giovani generazioni che è dedicata l’attività del centro di aggregazione sociale inaugurato lo scorso giugno nel quartiere di Modena. Ed è ai giovani studenti che i tutor, responsabili dei diversi corsi gratuiti, si sono rivolti per illustrare l’offerta pomeridiana del centro, accogliendo di buon grado le tante domande ed i suggerimenti dei ragazzi.

    “Siamo davvero soddisfatti – hanno detto Giovanna Catalano, coordinatrice del centro e Irene Polimeni, tutor di teatro- della partecipazione dei ragazzi. La loro sete di sapere è chiara, così come anche la voglia di dare un loro personale contributo al nostro progetto che ha come obiettivo, proprio questo, far crescere una comunità più inclusiva”.

    Grande apprezzamento è stato espresso anche dalla dirigente scolastica dell’istituto Telesio, la prof.ssa Marisa Maisano:

    “La nostra scuola si arricchisce di un’ulteriore risorsa per la crescita dei nostri giovani. Il centro guidato da esperti va a chiudere quello che è il cerchio dell’apprendimento già avviato dai nostri educatori al di fuori delle mura scolastiche.

    Un percorso atto ad implementare le life skills e altre competenze. Per questo motivo stiamo già lavorando con stipulare un accordo con il centro “Noi Ragazzi di oggi” con lo scopo di sviluppare percorsi specifici atti ad insegnare dei mestieri, tra l’antico ed il nuovo, ai giovani studenti”.

    Partendo dalle scuole del quartiere in cui opera, il centro di aggregazione “Noi Ragazzi di Oggi” ha intenzione di abbracciare l’intero territorio cittadino, per questo motivo, nei prossimi giorni, sono già in programma altri incontri con altre scuole secondarie di primo grado.