• Home / In evidenza / Furto mezzi Castore, Versace: “Città metropolitana al fianco dei lavoratori”

    Furto mezzi Castore, Versace: “Città metropolitana al fianco dei lavoratori”

    “Quanto accaduto questa notte ai danni della società Castore Srl è un fatto inquietante che lascia davvero senza parole. Un episodio gravissimo, purtroppo solo l’ultimo di una serie di altri analoghi casi che colpiscono non solo Castore e l’intero gruppo di lavoro della società comunale, ma anche gli stessi cittadini di Reggio e del territorio metropolitano”. Con queste parole il Sindaco metropolitano f.f. Carmelo Versace esprime la vicinanza e solidarietà dell’Ente di Palazzo Alvaro alla società Castore del Comune di Reggio Calabria a cui la scorsa notte sono stati rubati cinque mezzi di lavoro.
    “Siamo vicini ai lavoratori e a tutto il management di Castore – prosegue Versace – e auspichiamo che su questo triste episodio si faccia presto piena luce. Colpire questa società, significa non avere minimamente alcun riguardo verso il territorio, poiché Castore com’è noto svolge un complesso di attività di fondamentale importanza per la collettività sul fronte dei servizi dedicati alla manutenzione pubblica e alla cura del decoro urbano”.
    Non è un caso, del resto, aggiunge l’inquilino di Palazzo Alvaro – “se la Città metropolitana lo scorso anno ha inteso acquisire una partecipazione all’interno della società, portando a compimento un preciso percorso che l’amministrazione metropolitana, su forte input lanciato dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, ha portato avanti con grande determinazione negli ultimi anni proprio con il preciso obiettivo di rafforzare e rilanciare la capacità operativa di Castore su tutto il territorio metropolitano. Un cammino virtuoso che ha ampliato in modo rilevante le prospettive stesse di questa realtà, non solo sotto il profilo funzionale ma anche in termini occupazionali e di una sempre maggiore serenità di tutto il gruppo di lavoro”.
    Quanto accaduto, comunque, “non ci intimidisce – conclude Versace – e soprattutto non farà in alcun modo arretrare le istituzioni del territorio, Comune e Città metropolitana, che infatti continueranno a camminare con rinnovato impegno al fianco di questa importante realtà la cui preziosa e irrinunciabile opera, costituisce un valore aggiunto non solo per la città di Reggio Calabria ma per tutta la comunità metropolitana”.