• Home / CALABRIA / Il Comune di Reggio Calabria si dota della nuova segnaletica turistica interattiva

    Il Comune di Reggio Calabria si dota della nuova segnaletica turistica interattiva

    Il settore Sviluppo economico, Turismo e Cultura di Palazzo San Giorgio, ha pubblicato l’avviso pubblico per la “Manifestazione d’interesse a partecipare alla procedura negoziata per la progettazione, realizzazione e posa in opera di segnaletica turistica interattiva per il Distretto culturale e turistico del Comune di Reggio Calabria”. La misura (che rientra nell’ambito del React-Eu Pon Metro 2014-2020), secondo quanto recita lo stesso avviso, ha come obiettivo l’avvio un’indagine di mercato finalizzata all’individuazione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata (R.D.O.) da espletarsi sul MEPA per l’affidamento del servizio.

    Si tratta di un’iniziativa che ha tra le sue finalità quella di dotare il territorio cittadino di un sistema efficiente e moderno di valorizzazione del proprio patrimonio storico, culturale e paesaggistico, facilitando l’accesso e la fruizione dei luoghi e siti di interesse. L’azione è parte integrante della più ampia strategia di rilancio e promozione, in chiave turistica e attrattiva, delle bellezze che la città custodisce, nel quadro di un preciso indirizzo di programmazione a suo tempo avviato dall’amministrazione comunale su impulso del Sindaco, Giuseppe Falcomatà.

    “Proseguiamo con determinazione lungo il percorso intrapreso, ovvero nella direzione di un sistema servizi, rivolti a cittadini e turisti, in grado non solo di esaltare le eccellenze del territorio cittadino ma anche di connetterle tra di loro, offrendo ai visitatori l’opportunità di usufruire di veri e propri itinerari e soprattutto di conoscere meglio le bellezze di Reggio Calabria”. E’ quanto afferma l’assessora comunale al Turismo e Cultura, Irene Calabrò, evidenziando inoltre che “tale intervento fa seguito alle azioni già avviate sul fronte dei servizi igienici pubblici e per la piena operatività dell’Infopoint. Con questa nuova misura – sottolinea la rappresentante di Palazzo San Giorgio – guardiamo ad un nuovo concetto di informazione e fruizione dei beni e degli spazi pubblici, attraverso un sistema di cartellonistica interattiva di ultima generazione che consentirà al turista di poter accedere agevolmente a tutte le informazioni necessarie utilizzando il proprio dispositivo mobile abbinato alla tecnologia “Qr Code”, sia per gli spostamenti da un luogo ad un altro, che per una maggiore conoscenza dei siti. Sarà un intervento particolarmente incisivo – conclude l’assessora Calabrò – che vedrà la sostituzione completa della vecchia cartellonistica con la progettazione e posa in opera di supporti completamente nuovi. È un altro significativo passo verso una città non solo più accogliente e moderna ma anche sempre più consapevole delle proprie potenzialità e finalmente capace di raccontarle e metterle a sistema in modo funzionale e ragionato”.