• Home / Primo piano / Covid, il GOM di Reggio Calabria si attrezza per la quarta dose di vaccino

    Covid, il GOM di Reggio Calabria si attrezza per la quarta dose di vaccino

    Ravvisata la necessità di implementare la somministrazione della IV° dose di vaccino ai soggetti indicati nella circolare del Ministero della Salute recante “Indicazioni preliminari sulla somministrazione di dosi addizionali e di dosi “booster” nell’ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19, il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria comunica all’utenza che il Centro Vaccini del presidio “Riuniti” è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle 14.

    La IV° dose di vaccino è raccomandata per i soggetti immunodepressi e per i soggetti fragili, di età uguale o superiore ai 60 anni, che presentano le seguenti condizioni:

    Attesa di trapianto d’organo;

    Trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva;

    Trapianto di cellule staminali ematopoietiche (entro due anni dal trapianto o in terapia immunosoppressiva per malattia del trapianto contro l’ospite cronica);

    Immunodeficienze primitive (es. Sindrome di George, sindrome di Wiskott-Aldrich, immunodeficienza comune variabile etc.);

    Immunodeficienze secondarie a trattamento farmacologico (es: terapia corticosteroidea ad alto dosaggio protratta nel tempo, farmaci immunosoppressori, farmaci biologici con rilevante impatto sulla funzionalità del sistema immunitario etc.);

    Sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) con conta dei linfociti T CD4+<200 cellule/µl o sulla base di giudizio clinico;

    Terapie a base di cellule T esprimenti un Recettore Chimerico Antigenico (cellule CART);

    Patologia oncologica o onco-ematologica in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di sei mesi dalla sospensione delle cure;

    Pregressa splenectomia;

    Dialisi e insufficienza renale cronica grave;

    Malattie respiratorie: fibrosi polmonare idiopatica, malattie respiratorie che necessitino di ossigenoterapia

    Malattie cardiocircolatorie: scompenso cardiaco in classe avanzata (III – IV NYHA), pazienti post-shock cardiogeno;

    Malattie neurologiche: sclerosi laterale amiotrofica e altre malattie del motoneurone, sclerosi multipla, distrofia muscolare, paralisi cerebrali infantili, miastenia gravis, patologie neurologiche disimmuni;

    Diabete/altre endocrinopatie severe: diabete di tipo 1, diabete di tipo 2 in terapia con almeno 2 farmaci per il diabete o con complicanze, morbo di Addison, panipopituitarismo;

    Malattie epatiche: cirrosi epatica;

    Malattie cerebrovascolari: evento ischemico-emorragico cerebrale con compromissione dell’autonomia neurologica e cognitiva, stroke nel 2020-21, stroke antecedente al 2020 con ranking maggiore o uguale a 3;

    Emoglobinopatie: talassemia major, anemia a cellule falciformi, altre anemie gravi;

    Altro: fibrosi cistica, sindrome di Down, grave obesità (Bmi maggiore di 35);

    Disabilità (fisica, sensoriale, intellettiva e psichica): disabili gravi ai sensi della legge 104/1992 articolo 3 comma 3.

    Si ringrazia la gentile utenza per la cortese attenzione e si invita ad una adesione consapevole alla campagna vaccinale nazionale.

    Staff Direzione Generale