• Home / CITTA / Reggio Calabria / La Strada presenta mozione per la parità di genere nel regolamento per la toponomastica comunale

    La Strada presenta mozione per la parità di genere nel regolamento per la toponomastica comunale

    Il movimento La Strada ha presentato una mozione per introdurre la parità di genere nel regolamento per la toponomastica della città di Reggio Calabria. 

    Intitolare vie, piazze, spazi pubblici non è un esercizio casuale: attraverso le intitolazioni una comunità sceglie come fare memoria, su quali basi fare poggiare il presente per un futuro di reale eguaglianza.

    Questa mozione che mira concretamente a costruire una città giusta ed egualitaria è il frutto di una riflessione nata con l’iniziativa 100 donne per 100 strade. Ogni giorno deve essere quello giusto per contrastare il fenomeno odioso della disuguaglianza di genere e per costruire una società più giusta, basata sulla parità e sul contrasto ad ogni forma di discriminazione.

    Il divario di genere per le intitolazioni delle strade  è enorme e l’inserimento formale della parità di genere nel regolamento per la toponomastica mira a dare uno strumento attuativo concreto e inopinabile. 

    Una città le cui strade prendono il nome da uomini e donne illustri con la stessa proporzione è senz’altro specchio di una società più giusta. 

    Questa società discuteremo e sarà votata nella commissione pari opportunità.