• Home / In evidenza / In vent’anni a Reggio Calabria +90% per costi acqua ed elettricità

    In vent’anni a Reggio Calabria +90% per costi acqua ed elettricità

    L’impatto dell’euro a 20 anni dall’entrata in vigore della moneta unica. Un’analisi relativa ai prezzi fatta da Il Sole 24 ore che ha posto l’accento su come  i costi energetici si sono evoluti in questi anni, in una fase in cui si guarda con preoccupazione all’andamento del caro bollette.

    Un tema che, naturalmente ,riguarda da vicino sia le realtà imprenditoriali che le famiglie, tenuto conto che le utenze rappresentano una voce chiave alla voce “uscite” sia in ambito industriali e commerciale, che domestico.

    Ed è una vera e propria catena quella che, di conseguenza porta anche a rincari per beni al consumo. Tuttavia, l’andamento degli ultimi anni arriva al culmine di vent’anni in cui la freccia è spesso rimasta verso l’alto nelle variazioni.

    «Abitazione, acqua, elettricità e combustibili» i prezzi sono cresciuti complessivamente del 54% rispetto al 2002. “Con picchi – scrive Il Sole 24 ore –  del +90% a Reggio Calabria, se si analizza il trend su base
    provinciale. Nei frattempo l’indice generale dei prezzi al consumo ha registrato un incremento del 31,6%, con
    differenze locali rilevanti che vanno dai rincari record (+47%) di Cosenza alla quasi stabilità di Vercelli (-0,3%)”.