• Home / In evidenza / Reggio Calabria – Versace e Brunetti al concorso della Fondazione Scopelliti

    Reggio Calabria – Versace e Brunetti al concorso della Fondazione Scopelliti

    Da lunedì 24 gennaio ripartono le attività scolastiche in presenza, tre giorni di screening gratuito per gli studenti. Tamponi per tutti gli studenti della Primaria e della Secondaria di primo grado. Importante attività promossa dall’Amministrazione comunale e dalla Farmacia San Giovanni di Mirto, con la collaborazione dei pediatri e dei medici di famiglia, per consentire un ritorno a scuola in sicurezza. Cavallo: «Le attività formative offerte dagli istituti della nostra città hanno un valore troppo importante per la crescita dei nostri giovani. È opportuno riaprire confidando nella campagna vaccinale e nella buona pratica delle tre regole auree: dispositivi di protezione, distanziamento e igiene».

    Le giornate di screening sono in programma per i prossimi Venerdì 21, Sabato 22 e Domenica 23 Gennaio 2022 nei locali della Farmacia San Giovanni di viale Kennedy a Mirto. Ad effettuare i tamponi per lo screening sulla diffusione della Covid-19 saranno i medici Paletta, Iacovino e Brunetti.

    «Un’attività – commenta l’assessore alla Pubblica istruzione, Gemma Cavallo – che ci consentirà di capire da un lato, attraverso l’analisi su vasta scala della popolazione studentesca, la reale situazione del contagio da Sars-Cov-2 nella nostra comunità; e dall’altro di consentire un ritorno a scuola in totale sicurezza. I nostri istituti, dopo la pausa natalizia, sono rimasti chiusi per l’avanzare dell’ondata pandemica. E lo abbiamo fatto per tutelare i nostri bambini e le loro famiglie. È opportuno capire, però, che in osservanza alle nuove norme dettate dallo Stato e con questa nuova fase di convivenza con il virus, agevolata anche dalla massiccia campagna vaccinale, che non è più possibile interrompere l’attività scolastica in presenza e che la didattica a distanza è solo uno strumento su cui far leva solo in specifici casi previsti dalle direttive dei Ministeri della Salute e della Scuola. Ma sono fiduciosa e ottimista sulla straordinaria gestione dell’emergenza che le nostre scuole dimostreranno anche in questa circostanza. Per questo rivolgo ancora una volta un plauso alla dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo, Rachele Donnici, per aver accolto con spirito collaborativo questa iniziativa e per il lavoro svolto in questi lunghi mesi di pandemia con l’obiettivo, raggiunto, di tenere al sicuro i plessi del territorio. Sono convinta che le nostre scuole continueranno ad essere un modello di riferimento per il resto del territorio».

    Intanto, le giornate di screening sulla popolazione studentesca della Primaria e della Secondaria di Primo grado saranno così articolate: Venerdì 21 dalle ore 8.30 alle 13 i primi ad essere sottoposti ai test saranno i ragazzi delle medie che proseguiranno l’attività di screening il giorno successivo (Sabato 22) insieme agli alunni della primaria – plesso Via dell’Arte. Domenica 23, infine, saranno sottoposti a tampone i bambini delle scuole primarie di Via del Sole e Sorrenti (il calendario completo è consultabile sul portale dell’IC https://www.iccrosiamirto.edu.it/).

    «Sottoporsi allo screening – precisa in conclusione l’assessore Cavallo – non è obbligatorio ma una larga adesione all’iniziativa rappresenterebbe un importante segnale civiltà da parte delle famiglie».