• Home / Primo piano / Incidente sulla Salerno-Reggio Calabria: volo di 60 metri per un autocarro

    Incidente sulla Salerno-Reggio Calabria: volo di 60 metri per un autocarro

    La Salerno-Reggio Calabria (ex A3 ed oggi A2 – Autostrada del Mediterraneo) è stato il teatro di una tragedia con un bilancio che parla della perdita di due vite umane. Un autocarro è, infatti, precipitato per circa sessanta metri dopo aver sfondato un guardrail che separava la carreggiata dal vuoto.

    Il fatto si è verificato attorno all’1 di notte tra sabato e domenica. Sul sposto si è registrato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Cosenza e del distaccamento di Lamezia Terme. Non c’è stato scampo per i due passeggieri del mezzo pesante, andato totalmente distrutto e in fiamme successivamente. L’altro obiettivo è mettere in sicurezza il tratto staratale

    “Uscita obbligatoria – fa sapere Anas alle 10.30 del mattino – per tutti i veicoli di lunga percorrenza presso lo svincolo di Falerna con rientro in A2 attraverso la SS18 e SS107 presso lo svincolo di Cosenza nord. Traffico locale consentito fino allo svincolo di Altilia Grimaldi.

    Sul posto sono presenti le squadre Anas ele forze dell’ordine per la gestione del traffico in piena sicurezza e per consentire il ripristino della regolare viabilità nel più breve tempo possibile”.

    La Polizia Strale si sta occupando di tutti gli accertamenti del caso.