• Home / CALABRIA / Milano: con il panettone “Pistillo” il cauloniese Marco Macrì sale sul podio della “Fiera nazionale del Panettone e del Pandoro”

    Milano: con il panettone “Pistillo” il cauloniese Marco Macrì sale sul podio della “Fiera nazionale del Panettone e del Pandoro”

    Ancora una straordinaria invenzione per il cauloniese Marco Macrì, dopo il lancio dell’ormai celebre  “ndujattone” l’eccellente panettone salato e al contempo dolce e piccante e VorticeNero, il panettone con crema spalmabile alla liquirizia di Calabria, Marco Macrì ha  partecipato alla fiera nazionale del panettone e del Pandoro che si é tenuta a Milano il 20 e 21 novembre 2021, presso il Museo dei Navigli, presentando “Pistillo”, il panettone al cioccolato bianco e zafferano di Mallamaci da accompagnare con la crema spalmabile “Zaffella”.

    La manifestazione, realizzata in partnership con il Consorzio Italiano del Panettone Artigianale (Ente ufficiale di tutela e valorizzazione del lievitato più importante d’Italia), si é articolata in alcune iniziative a sostegno della promozione dei lievitati e delle aziende: il Contest “Ambasciatore del Panettone”, assegnato da una giuria popolare , il Premio “Panettone Restart”, dedicato all’incoronazione del panettone creativo,  ed il Premio “Dolce Dante”, organizzato in occasione dei 700 anni della morte del Sommo Poeta. In questo ultimo  contest Marco Macrì  ha ottenuto il secondo posto con, appunto, “Pistillo”.

    Nel contest  “Panettone Restart”  sempre Marco Macrì ha ottenuto il terzo posto con l’ormai sua storica creazione  “Ndujattone” dove la giuria gli ha anche  conferito una menzione speciale.

    “Ho sempre avuto la passione per la pasticceria, una professione – ci ha dichiarato Macrì-che può trasformarsi in una forma d’arte dove la creatività mista a capacità di esecuzione è la chiave per proporre sempre prodotti di elevata qualità, che sanno guardare al futuro senza dimenticare le radici della tradizione”.

    Fiducioso di questi risultati, oggi la gamma  si ampia, nell’intento di offrire quante più esperienze di gusto possibili per soddisfare un pubblico sempre più numeroso ma sempre più esigente. “Vorrei ricordare – conclude Macrì – che per i nostri panettoni usiamo solo i migliori ingredienti per regalare  prodotti naturali, secondo tradizione, tutti rigorosamente made in Italy  come Farina di frumento, uova fresche e latte fresco”. Un successo dopo l’altro, bravo Marco!