• Home / CITTA / Reggio Calabria / Villa San Giovanni, si è costituito il Gruppo consiliare di Forza Italia

    Villa San Giovanni, si è costituito il Gruppo consiliare di Forza Italia

    Con comunicazione protocollo n. 29273 del 13.10.2021 si è costituto il Gruppo consiliare di Forza Italia. Ne fanno parte l’Assessore Pietro Caminiti, il Presidente del Consiglio comunale Mariagiovanna Santoro ed i Consiglieri comunali Giuseppe Bellantone, Giovanni Imbesi e Antonino Donato. La costituzione del gruppo si è resa necessaria dopo che in tempi diversi si erano già costituiti i gruppi consiliari di Fratelli d’Italia e Lega e quindi è diventata logica conseguenza che anche i forzisti si costituissero in un gruppo consiliare specifico e riferito al partito di appartenenza.

    Dopo il risultato elettorale che pone Forza Italia, con le due liste gemelle, al primo posto fra i partiti cittadini con oltre il 20% dei consensi, il centrodestra si propone alla guida della Città per la prossima scadenza elettorale della primavera del 2022. Continua ovviamente a far parte importante di Forza Italia l’Assessore Antonino Giustra, forzista storico fin dagli anni novanta che non poteva entrare nel gruppo consiliare in quanto assessore esterno, essendosi dimesso da consigliere per consentire l’ingresso in consiglio di Sandro Aragona, esponente di Fratelli d’Italia. Come già comunicato a tutta la maggioranza oggi Aurora Zito ha rassegnato la proprie dimissioni da Consigliere comunale. La stessa non presente e non operativa da tempo per impegni personali e lavorativi, prima delle dimissioni, ha chiarito che la sua decisione avviene in questo momento soltanto per la consapevolezza di non mettere in difficoltà l’Amministrazione nell’andare avanti, dato che i consiglieri di maggioranza continuano essere sempre nove (ai 5 forzisti sono da aggiungersi Francesca Porpiglia della Lega, Sandro Aragona di Fratelli d’Italia, Massimo Morgante di Noi con l’Italia e dell’indipendente Maria Adelaide Barbalace), quindi in grado di proseguire e completare il percorso politico-amministrativo fino alla fine di consiliatura, al fine di completare il programma amministrativo e per risolvere le problematiche cittadini.