• Home / CITTA / Reggio Calabria / A Gioia Tauro la presentazione del libro di Nicola Gratteri

    A Gioia Tauro la presentazione del libro di Nicola Gratteri

    Si terrà a Gioia Tauro, alle ore 19:30 di martedì 31 agosto prossimo, presso lo slargo antistante la Sala Fallara, l’incontro con il Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Dr. Nicola Gratteri, nel corso del quale il magistrato presenterà il suo ultimo libro “Non chiamateli Eroi.

    L’opera, scritta “a quattro mani” con il giornalista e saggista Antonio Nicaso, è una raccolta delle storie di diversi personaggi, che trovatisi davanti alla mafia per questioni di lavoro, hanno mantenuto la schiena dritta e la testa altarispondendo ai valori della propria etica personale e professionale, fedeli alle proprie idee ed alla propria dignità – nonché di persone comuni (persino ragazzi e bambini) che l’hanno, invece, trovata accidentalmente sul proprio cammino, rimanendone vittime innocenti.

    Si tratta di un libro scritto con un piglio in qualche modo “pedagogico”, inteso principalmente a raccontare queste storie ai ragazzi e, con esse, il coraggio, la dignità ed il sacrificio dei protagonisti, che tende a ridimensionare il clamore eroico creatosi, nel tempo, attorno a queste persone, in relazione all’eco dirompente della loro scomparsa, nell’intento di fare in modo che la loro storia insegni, diventando eredità sociale indelebile.

    Il Sindaco

    L’Amministrazione comunale gioiese, che sin dall’insediamento, ha immaginato di potere ospitare a Gioia Tauro il Procuratore Gratteri, è particolarmente lieta che l’incontro sia coinciso con la presentazione di questo libro, persuasa che si tratti di un testo che in contesti sociali pervasi dalla criminalità organizzata sia oltremodo fondamentale per offrire esempi e spunti di riflessione concreti, che possano essere linfa fertile per la diffusione ed il rafforzamento dei valori civili nei ragazzi, oltre che stimolo per riflessioni consapevoli che chiamino a responsabilità gli adulti e la società civile.

    L’incontro inizierà con i saluti istituzionali del sindaco della città pianiggiana, Aldo Alessio, cui farà seguito l’allocuzione dell’assessore comunale alla cultura e pubblica istruzione Carmen Moliterno e successivamente si darà luogo alla presentazione del libro, mediante un dibattito moderato dalla giornalista Paola Bottero .

    L’evento, che prevede la presenza delle massime autorità militari e civili della Città ed un importante afflusso di pubblico, è organizzato nel rispetto delle misure precauzionali in materia di contenimento del COVID19.