• Home / CITTA / Reggio Calabria / Città metropolitana, via libera agli incentivi per il personale

    Città metropolitana, via libera agli incentivi per il personale

    È un risultato molto importante quello conseguito oggi, da un punto di vista sia politico che amministrativo, da parte della Città metropolitana di Reggio Calabria in seguito alla sigla della delibera per il riconoscimento degli incentivi tecnici ai lavoratori dell’Ente di palazzo “Corrado Alvaro” e a quelli della Centrale unica di committenza della stessa Città metropolitana.

    “Si tratta di un traguardo fortemente voluto dal Sindaco, Giuseppe Falcomatà e di fondamentale importanza – afferma il Vicesindaco della Città metropolitana, Armando Neri commentando il positivo esito dell’iter – perché ci consente dopo tantissimi anni di chiudere un percorso avviato tempo fa in seguito alla sollecitazione dei sindacati e che, proprio insieme a quest’ultimi, segna un traguardo storico per il personale della Città metropolitana. Ed è bene mettere in evidenza, – aggiunge Neri – che tale obiettivo riguarda anche gli stessi cittadini del territorio reggino, poiché il riconoscimento di questi incentivi rappresenta un forte impulso da parte dell’amministrazione nella direzione di una sempre maggiore velocità ed efficacia dei processi amministrativi. Questo significa – spiega il Vicesindaco metropolitano – che l’intera macchina burocratica della Città metropolitana potrà agire in modo più incisivo su tutto il fronte dei progetti che toccano da vicino le questioni strategiche per lo sviluppo e la qualità della vita. Penso ad esempio ai temi e agli interventi in atto in materia di viabilità, edilizia scolastica, rifiuti, ma anche alle procedure di gara in corso di svolgimento da parte dell’Ente. Un insieme di azioni che poi si traducono in veri e propri servizi per i cittadini metropolitani. E quindi parliamo di un risultato che mira all’efficienza della pubblica amministrazione, gratifica il nostro personale e soprattutto imprime una ulteriore e notevole spinta a tutta l’attività di programmazione che stiamo portando avanti sull’intero territorio metropolitano”.

    Ma si tratta anche di un percorso che si sta sviluppando nel segno della piena e convinta condivisione di scelte e indirizzi, tiene infine a precisare il vicesindaco metropolitano, “e in questo contesto voglio rivolgere un sentito ringraziamento ai rappresentanti sindacali, in particolare i

    segretari generali della Cisl, Enzo Sera, della Cgil, Francesco Callea e alle Rsu della Città metropolitana che hanno offerto un contributo decisivo per il raggiungimento di questo risultato straordinario. Un cammino – conclude Neri – che abbiamo avviato diverso tempo fa e che oggi trova la sua degna conclusione, nel quadro di un preciso indirizzo politico delineato dal Sindaco della Città metropolitana, Giuseppe Falcomatà e da tutta l’amministrazione di Palazzo “Alvaro”. Riteniamo che oggi sia stato compiuto un altro importante passo in avanti verso quel modello di Ente vicino ai territori su cui questa classe dirigente è pienamente impegnata”.