• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria – Manifestazione pubblica il 15 maggio a Piazza Duomo

    Reggio Calabria – Manifestazione pubblica il 15 maggio a Piazza Duomo

    Reopen Reggio Calabria, gruppo informale di cittadini, comunica che per la giornata di Sabato 15 Maggio alle ore 16.30, presso RC, Piazza Duomo, si svolgerà una manifestazione pubblica, autorizzata e apartitica, cui prenderanno parte anche tutte quelle persone ormai oppresse da uno stato di emergenza insostenibile caratterizzato da scelte globalmente discutibili e opprimenti della dignità umana e dell’irrinunciabile diritto naturale alla libertà.

    Un incontro in cui, con testimonianze e contributi di scienza medica, giuridica e comunicazione, verrà espresso un punto di vista diverso dalla ormai unilaterale narrativa terrorizzante diffusa da parti politiche e dell’informazione pubblica.

    Alla riunione informativa interverranno:

    il Dr Mariano Amici, noto medico di base, tra i più attivi nella promozione delle tanto nascoste cure domiciliari e con il quale si forniranno maggiori informazioni sui vaccini e sugli effetti collaterali;

    il Magistrato Angelo Giorgianni, che condividerà le riflessioni sulla vera emergenza costituzionale e che riguarda il deficit tutela dei diritti umani e sociali;

    Il Dr Pasquale Mario Bacco, che da tempi non sospetti ha evidenziato tante anomalie (spesso occultate) in ordine alla gestione medica del virus;

    Saranno presenti anche la Dot.ssa Ornella Mariani Formi ed il giornalista Francesco Toscano, esperti in comunicazione e che illustreranno i difetti della comunicazione mainstream sul tema del virus.

    Reopen e tanti cittadini hanno avvertito la necessità di scendere in piazza per cercare verità e per dire basta ad uno stato di emergenza interminabile, comodo a qualcuno e a qualche entità nazionale o sovranazionale, che sta annientando alla radice la natura umana inchiodandola, anche dietro menzogne, a ciò che viene chiamata la nuova normalità; fenomeno che sta uccidendo, depredando e impoverendo il popolo, sempre più bombardato da dogmi, di soggetti e virologi star della tv, dannosi e privi di verità scientifica.