• Home / CALABRIA / Calcio, domani su youtube parte “B-magazine” di Maurizio Insardà

    Calcio, domani su youtube parte “B-magazine” di Maurizio Insardà

    Chi conosce il football e la sua storia ha ben chiaro il ruolo storico delle “seconde divisioni”; chi, ulteriormente, ha ben presente lo scenario italiano sa perfettamente quanto la serie B abbia da sempre inciso, indirizzato le sorti del calcio tricolore.

    Quando si parla di scenario, si badi bene, si fa riferimento allo scenario in senso lato, all’aspetto sociale che la serie B italiana ha, da sempre toccato.

    La serie B è l’espressione della provincia del Paese, quella provincia dalla quale – salvo rarissime eccezioni – sono arrivati i più grandi campioni che hanno poi vestito la maglia azzurra (incidentalmente guardavo la classifica cannonieri di B del 77, solo a titolo di esempio per quell’anno in vetta troviamo gente come Rossi, Virdis, Altobelli), la serie B rappresenta, anche geograficamente piazze e storie importante.

    La serie B necessita di una narrazione attenta e specifica, peculiare e dedicata.

    In questo senso il programma di Maurizio Insardà, “B-magazine”, che comincia domani sul canale youtube della Lega B, coglie nel segno e il Presidente della Lega di B, Balata, non si è fatto sfuggire l’occasione di fronte alla proposta di Insardà, ideatore e conduttore del format che vedrà la partecipazione fissa di Italo Cucci.

    Valorizzazione dei giovani talenti, tutela delle tradizioni e della storia, ma anche spazio alla parte tecnica e finanziaria del calcio di B saranno gli ingredienti di “B-magazine”.

    In occasione della prima puntata saranno ospiti il ct della Nazionale under 21, Paolo Nicolato e il Presidente di Libera, don Luigi Ciotti