• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria – Continuano gli incontri organizzati dall’Accademia di Belle Arti

    Reggio Calabria – Continuano gli incontri organizzati dall’Accademia di Belle Arti

    “L’arte è messa in opera della verità” è il presupposto di partenza di un ciclo di incontri intitolato Incontri con l’artista; C’era una volta in una stanza l’arte, il predicato riflesso e il suffisso post, organizzato dall’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, in modalità on-line. La missione degli incontri è quella di avvicinare lo studente alla scena artistica internazionale, consentendo di approfondire lo statuto dell’arte attuale attraverso un dialogo e un confronto diretto con artisti che operano in ambito contemporaneo. L’artista invitato a dialogare il prossimo 12 gennaio 2021 è Davide Coltro, l’inventore del quadro elettronico. L’evento presenziato da Direttore, Prof.ssa Maria Daniela Maisano, è curato dal Prof. Marcello Francolini, della cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea. Una pratica artistica, quella di Coltro, che si potrebbe definire attraverso un ossimoro: concretezza impermanente. I cicli delle sue opere aprono nuove possibilità dei generi mediali classici, come il paesaggio, natura morta e ritratto, all’interno dello spazio extramediale del monitor. Così rievocati, questi generei, trovano nello spazio d’assenza, la possibilità di tornare a riflettere sull’uomo, o meglio sull’idea dell’uomo. Questa prospettiva spirituale converge con le ricerche personali dell’artista in campo teologico, che proprio nel quadro elettronico, trovano la metafora concreta di una “pittura al silicio”.

    I suoi quadri elettronici sono stati acquisiti da  importanti collezioni pubbliche ed esposti in molti musei tra cui: Museum of Modern Art (Mosca), Museo ZKM  Karlsruhe (Germania), Urban Planing Center (Shangai), Palazzo della Ca’ D’oro in concomitanza alla 53° Biennale di Venezia,  Museo d’arte moderna Palazzo Forti (Verona) Mart ( Rovereto – Trento) ETAGI Loft Project (San Pietroburgo), Centro Luigi Pecci (Prato), Collezione Farnesina di Roma,  Collezione Unicredit, Collezione della VAF-Stiftung).

     

    Saranno previsti in tutto cinque appuntamenti (Novembre-Febbraio) in modalità online su piattaforma Classroom al codice: wqh63af. Sono rivolti agli studenti dell’Accademia, ma anche aperti a persone esterne.