• Home / CITTA / Reggio Calabria / A partire dal prossimo 18 Gennaio, di 22 uffici dislocati su territorio regionale, di cui 13 nella provincia reggina. La soddisfazione del consigliere Billari

    A partire dal prossimo 18 Gennaio, di 22 uffici dislocati su territorio regionale, di cui 13 nella provincia reggina. La soddisfazione del consigliere Billari

    Poste Italiane ha predisposto il potenziamento, a partire dal prossimo 18 Gennaio, di 22 uffici dislocati su territorio regionale, di cui 13 nella provincia reggina.

    “Solo qualche giorno fa avevo auspicato l’intervento di Poste Italiane per alleviare i disagi di tutti quei cittadini utenti che vivono soprattutto nelle piccole frazioni e che erano costretti a lunghe code per portare a termine qualsiasi operazione postale a causa dell’apertura ad intermittenza degli stessi uffici. Oggi apprendiamo che Poste Italiane ha riprogrammato le attività dei propri presidi venendo incontro alle esigenze del territorio”.

    Così in una nota il Consigliere regionale dei Democratici Progressisti, Antonio Billari esprime soddisfazione per la risoluzione di un annoso problema aggravatosi in concomitanza con le limitazioni imposte dalla pandemia in atto.

    “Questo dimostra che se affrontati, i problemi si possono risolvere portando dei benefici concreti ai cittadini. È il caso di Cardeto ma anche di altri centri come Rosalì o Melito Porto Salvo dove gli abitanti protestavano per la mancata apertura giornaliera degli uffici che si traduceva in una concentrazione di persone tale da creare code e assembramenti in attesa del proprio turno. Situazione che rimane invariata per Montebello Jonico e Motta San Giovanni dove Poste Italiane non ha previsto nessun potenziamento e che speriamo presto ci possano essere nuovi sviluppi per queste realtà”.

    Come accennato sono 13 gli uffici postali della provincia reggina interessati dagli interventi di potenziamento previsti da Poste Italiane. Riapriranno 6 giorni su 7: Cardeto, Pellegrina, Rosario Valanidi, Rosarno 1, Sant’Ilario dello Ionio, Varapodio, Vito. Saranno potenziati gli uffici di Ortì e Rosalì. Riapriranno Annà di Melito Porto Salvo ePorelli di Bagnara e saranno ripristinati i doppi turni per le Poste di Reggio Calabria 8 e Brancaleone.