• Home / CITTA / Reggio Calabria / Riunito il neo costituito Coordinamento delle Imprese di produzione di spettacolo dal vivo della Città Metropolitana di Reggio Calabria

    Riunito il neo costituito Coordinamento delle Imprese di produzione di spettacolo dal vivo della Città Metropolitana di Reggio Calabria

    Il 15 dicembre si è riunito il neo costituito Coordinamento delle Imprese di produzione di spettacolo dal vivo della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

    Nato su sollecitazione del più vasto Forum delle Associazioni Culturali coordinato da Pino Rotta, il Coordinamento riunisce 11 imprese di produzione con sede legale nella Città Metropolitana, che svolgono attività professionale nel campo di teatro, musica e lirica.

    9 di queste hanno sede a Reggio Calabria: Coro Lirico F.Cilea, Mana Chuma Teatro, Officine Joniche Arti, Orchestra Teatro F. Cilea, Proskenion, Scena Nuda, SpazioTeatro,Teatro Primo, Traiectoriae; 2 nel comprensorio della Città Metropolitana: Accademia Senocrito (Gerace), Centro Teatrale Meridionale (Rizziconi).

    La fase critica che il campo della produzione artistica sta attraversando a causa dell’emergenza sanitaria, ha reso improrogabile il fare fronte comune, provando a trasformare la crisi in opportunità di messa in discussione dell’attuale modalità di relazione con gli Enti e le Istituzioni pubbliche.

    E’ necessario, affermano i rappresentanti delle 11 imprese, iniziare a ragionare in termini di Sistema territoriale della produzione artistica, mettendo in comune esperienze e know-how accumulati in oltre10 anni di attività dai singoli sodalizi; esperienze fatte di produzioni, rassegne, partnership, tournée e premi raccolti su tutto il territorio nazionale.

    Un Sistema che metta in relazione Imprese di produzione ed Enti locali, capace di sostenere decine e decine di lavoratori che ruotano attorno alle produzioni (artisti, tecnici, organizzatori) e producendo un indotto importante per l’intero territorio.

    Per questo il primo passo del Coordinamento, in linea con l’Atto di indirizzo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è la richiesta al Sindaco e agli Assessori competenti di un incontro dedicato alla costituzione di due tavoli tecnici permanenti: uno riservato alle Imprese di produzione dello spettacolo dal vivo e uno più allargato riservato ai Festival; entrambi saranno strumenti necessari alla progettazione di una strategia orizzontale di tipo cooperativo, nella prospettiva di costituire un Registro delle Imprese di produzione della Città Metropolitana e di individuare nuovi strumenti per il sostegno dello stesso Sistema.