• Home / In evidenza / Reggio Calabria – “L’importante è il Natale”, un intenso inno alla vita del cantautore Favaloro

    Reggio Calabria – “L’importante è il Natale”, un intenso inno alla vita del cantautore Favaloro

    di Grazia Candido – Mai come in questo momento abbiamo necessità di sperare, credere che questa violenta pandemia del Covid-19 venga definitivamente debellata per sempre e tornare alla normalità quotidiana. A donarci quella serenità e la speranza di riavere tutto ciò che ci è stato tolto, gli abbracci, le strette di mano, il contatto fisico, il poter passare le feste insieme alla famiglia, ci pensa il cantautore reggino Augusto Favaloro autore della canzoneL’importante è il Natale”, un vero inno alla vita.

    Ancora una volta, Augusto arriva dritto al cuore con un testo semplice ma incisivo che sprona a stare bene con noi stessi e a ridere sempre. Circondato da bambini con i quali canta, balla, gioca, il cantautore ci restituisce quei sorrisi che, da parecchi mesi, non siamo più abituati a vedere perché nascosti da mascherine protettive e la leggerezza di piccoli che ci impongono a vivere il momento, bello o brutto che sia.


    “La canzone vuole portare gioia, speranza e sorrisi – afferma l’autore Favaloro -. Oltre ad alcuni splendidi bambini, sono felice di avere coinvolto due meravigliosi artisti reggini, Micaela Foti e Gennaro Calabrese”.
    Nel videoclip, (alcune scene sono state girate all’interno della scuola dell’infanzia “Nido – insieme per fare”), il cantante, sdraiato su un divano, non può che psicanalizzare un amore a distanza al quale resta per adesso, solo una videochiamata e una vita che passa sotto un cielo che però, vuole darci un’altra speranza.


    L’incantevole voce di Micaela accompagna un sentimento a distanza in un bellissimo incontro tra immagini e testo e anche se il timore ha in questo momento più argomenti, è la speranza che conduce l’essere umano più lontano da ogni paura. Spetta poi, alla voce fuori campo di Adriano Celentano, brillantemente imitata dell’attore comico Gennaro Calabrese, ricordare al protagonista che nonostante ci siano i telegiornali che trasmettono notizie negative abbassando l’energia delle persone, bisognerebbe spegnere tutto, uscire e guardare le nuvole, il mare ma, soprattutto, ridere, ridere sempre.

    E’ nei momenti difficili che l’uomo scopre la sua vera essenza imparando ad essere più forte e coraggioso come lo sono i bambini del video che, con estrema naturalezza, insegnano a non spegnere mai le luci della vita, a dare fiducia al mondo, a non perdere la felicità acquisita e ricordano a chi lo avesse scordato, che se non riusciamo a trovare il Natale nel cuore, non potremo trovarlo nemmeno quest’anno sotto l’albero.
    Guarda il video