• Home / CITTA / Reggio Calabria / Nuovo sfregio per Arghillà e la sua comunità. Chiesto incontro al Prefetto

    Nuovo sfregio per Arghillà e la sua comunità. Chiesto incontro al Prefetto

    Dopo il danneggiamento del centro di medicina sociale ‘Ace’ ad Arghillà, verificatosi a distanza di poche settimane dall’atto di vandalismo che ha riguardato la Scuola dell’Infanzia, occorre attivare procedure forti e risolute per capire chi, e per quale malsano motivo, vuole minare il senso di socialità del quartiere di Catona, e della sua comunità. Pertanto ho chiesto formalmente un incontro al Prefetto di Reggio Calabria per discutere di provvedimenti e possibili soluzioni per affrontare una questione che rischia di diventare disagiante per gli abitanti e per le agenzie associative ed educative, che operano su Arghillà.

    Il Presidente del Consiglio Comunale di Reggio Calabria
    Vincenzo Marra