• Home / Primo piano / Coronavirus, si parte con il vaccino in Italia. È arrivato anche in Calabria

    Coronavirus, si parte con il vaccino in Italia. È arrivato anche in Calabria

    Il grande giorno è arrivato. Le immagini dei sanitari dello Spallanzani di Roma che ricevono il vaccino hanno già fatto il giro del Paese, ma l’evento si estenderà a tutte le regioni.

    In particolare le dosi del vaccino Pfizer-Biontech sono arrivate in Calabria nella serata di domenica e già in mattinata sono state consegnate dai militari dell’esercito al Policlinico di Catanzaro, che sarà la struttura di riferimento.

    Sono 280 le prime dosi arrivate in Regioni e che rappresentearanno la prima simbolica tranche di una campagna che, già entro il mese di gennaio, dovrebbe assicurare la copertura del personale sanitario e di quanto lavorano nelle Rsa.

    I vaccini erano arrivati presso l’aerostazione lametina con un volo militare partito dall’aerostazione di Pratica di Mare. La conversazione, nella notte tra Santo Stefano e domenica, è avvenuta presso la base militare Sirio di Lamezia Terme.