• Home / Primo piano / Brogli elettorali, Falcomatà: “Si faccia presto chiarezza”

    Brogli elettorali, Falcomatà: “Si faccia presto chiarezza”

    “Sono ancora scosso per quanto accaduto, ma abbiamo massimo rispetto verso la magistratura, le indagini sono ancora in corso”. E’ quanto ha dichiarato tramite diretta Facebook il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà.

    “Se confermati, i fatti sarebbero molto gravi ma è un’indagine sulle condotte dei singoli e non sull’esito elettorale. E noi non cadremo nelle provocazioni. Chiedo solo che si faccia presto chiarezza rispetto ai fatti emersi in questi giorni.

    Nei giorni scorsi sono stato a Roma. Siamo riusciti a sbloccare cose importanti per la città al Ministero delle Infrastrutture per lo sblocco della seconda parte del decreto Reggio. Poi l’incontro con il ministro Provenzano sulla rimodulazione del bando periferie.

    In giunta abbiamo anche approvato importanti delibere e progetti esecutivi: la realizzazione di nuovi tratti di rete fognaria nella zona sud della città, tra viale Aldo Moro e il parco Lineare Sud per un importo totale di 217 mila euro. Lavori di ammodernamento dello stadio “Granillo” sui vetri di recinzione e gruppi elettrogeni. Il progetto importante da oltre 2 milioni di euro riguarda la sostituzione dei braccetti obsoleti dell’illuminazione pubblica nelle zone collinari con un sostanziale risparmio per le casse dell’ente.”