• Home / In evidenza / Scandalificio Asp Reggio: da oltre un anno e mezzo paralizzata commissione patenti speciali

    Scandalificio Asp Reggio: da oltre un anno e mezzo paralizzata commissione patenti speciali

    La patente speciale è un’autorizzazione ad hoc per la guida degli autoveicoli riservata a categorie particolari quali i disabili, i tossicodipendenti o coloro che hanno avuto la patente di guida sospesa per superamento del tasso alcolemico.

    Va da se che la delicatezza delle situazioni impone l’esame di una commissione medica che si riunisca specificamente per analizzare i casi, che, tutti sommati, non sono pochi. Questa commissione ha riferimento provinciale ed è, quindi, pertinenza dell’Asp.

    Bene, dovete sapere che a Reggio Calabria, presso l’Asp, quella stessa Asp che dovrebbe proteggerci dal Covid e che, secondo la denuncia del sindacalista Azzarà, “vanta” UN MILIARDO DI EURO DI DEBITI, questa commissione patenti speciali non si riunisce da un anno e mezzo!!!!

    Complici un paio di pensionamenti e la strafottenza di chi dovrebbe occuparsi di rimediarvi e comporre la commissione, sono arrivate ad alcune migliaia le persone – con problematiche personali non indifferenti e di varia natura – che attendono la grazia e che la commissione torni a riunirsi.

    Migliaia!!!

    Questa è l’Asp di Reggio Calabria, quella stessa che vorremmo ci proteggesse dal Covid, la pandemia mondiale…