• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, per l’assessore Scopelliti primo incontro con i dirigenti scolastici: “Il Comune e’ al vostro fianco”

    Reggio Calabria, per l’assessore Scopelliti primo incontro con i dirigenti scolastici: “Il Comune e’ al vostro fianco”

    Ieri mattina l’assessore Rosanna Scopelliti ha incontrato i dirigenti scolastici delle scuole del primo ciclo del Comune di Reggio Calabria. Un primo incontro, finalizzato alla conoscenza reciproca e per fare il punto in particolare sulle attività già avviate e quelle da porre in essere alla luce dell’emergenza sanitaria da COVID 19. Un momento di confronto e ascolto delle esigenze dei Dirigenti, molto utile per gettare le basi per la futura programmazione delle attività dell’Assessorato, attività che saranno all’insegna dell’ascolto e della presa in carico delle esigenze delle scuole, degli studenti e delle loro famiglie, del personale.

    «Il mio lavoro per le scuole e con le scuole – ha dichiarato l’assessore Scopelliti – si baserà, per quanto previsto dalle deleghe a me assegnate, sulla costante e fattiva collaborazione con tutti i soggetti istituzionali, con le associazioni e le rappresentanze sindacali, perché solo partendo dalle proposte di chi è in prima linea si possono trovare le soluzioni più adeguate».

    Tra le questioni emerse oggi, particolare rilievo è stato dato alla situazione attuale che vede le scuole del primo ciclo impegnate a fronteggiare non solo le criticità dell’ordinario, ma anche quelle straordinarie dettate dall’emergenza sanitaria in corso. Grande spazio è stato dato ai problemi relativi all’edilizia scolastica di cui Scopelliti ha interessato l’assessore Albanese, titolare della delega e presente alla riunione. Si è scelto di lavorare in sinergia con i dirigenti per far sì che la scuola possa essere un luogo posto al servizio dei “piccoli cittadini” e delle loro famiglie. Con particolare attenzione ai ragazzi più fragili, che rischiano di pagare il prezzo più alto dell’emergenza che stiamo attraversando e che devono vedere nelle istituzioni delle figure amiche e di supporto alla loro crescita.

    L’Assessore incontrerà i dirigenti periodicamente per mantenere un costante dialogo con le scuole autonome e chi le rappresenta. Incontri analoghi si svolgeranno nei prossimi giorni con le rappresentanze sindacali per le questioni di loro competenza, a cominciare dalle imminenti scadenze relative al dimensionamento scolastico.