• Home / CALABRIA / Blitz tra Reggio Calabria e Trento: in manette vertici e affiliati alla cosca Serraino

    Blitz tra Reggio Calabria e Trento: in manette vertici e affiliati alla cosca Serraino

    È in corso dalle prime ore di questa mattina un’operazione della Polizia di Stato e dei Carabinieri del R.O.S. di Trento e Reggio Calabria, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, finalizzata all’esecuzione di 5 fermi di indiziato di delitto emessi nei confronti di elementi di vertice, luogotenenti e affiliati alla potente cosca della ‘ndrangheta SERRAINO operante nella città di Reggio Calabria e nel Trentino Alto Adige, ritenuti tutti responsabili di associazione mafiosa. Gli investigatori del R.O.S. di Reggio Calabria e Trento e della Squadra Mobile reggina stanno eseguendo anche numerose perquisizioni e il sequestro di un esercizio commerciale.

    Contestualmente è in corso – in coordinamento investigativo – una corrispondente operazione. coordinata dalla DDA di Trento nell’ambito di una indagine che ha consentito  al R.O.S di Trento di accertare l’esistenza e l’operatività di una Locale di ‘ndrangheta con influenza sull’intera provincia di Trento, quale proiezione della omonima struttura criminale operante in Cardeto (RC) ed oggetto della operazione in svolgimento a Reggio Calabria.