• Home / CALABRIA / Gallico-Gambarie, Ferrara (M5S): “Il nuovo termine per la consegna è luglio 2022”

    Gallico-Gambarie, Ferrara (M5S): “Il nuovo termine per la consegna è luglio 2022”

    «La Gallico-Gambarie dovrebbe essere fruibile da luglio del 2022». A renderlo noto è l’eurodeputata Laura Ferrara, membro della Commissione Tran (trasporti e turismo) al Parlamento europeo che sul nuovo cronoprogramma relativo all’opera aveva interrogato la Commissione europea.

    «Il cronoprogramma di questa infrastruttura – afferma la Ferrara – è stato rivisto una prima volta e approvato dalla Commissione europea, tuttavia l’esecuzione dei lavori della Gallico-Gambarie si sono rivelati più complessi delle previsioni.  Per tale intervento tuttora in fase di attuazione, in un primo momento si era stimata la  conclusione ad ottobre 2017. Termine poi slittato a dicembre 2019 come previsto dal Comitato di Sorveglianza POR Calabria del 28 giugno dello scorso anno. I ritardi si sono continuati ad accumulare, anche a causa della pandemia, ed un nuovo cronoprogramma è stato ora comunicato dall’autorità di gestione del Por Calabria alla Commissione europea che nella risposta alla mia interrogazione mi informa che sono iniziati i lavori dell’intero viadotto San Giorgio. Seguendo queste tempistiche l’ultimazione del cantiere è prevista per il 31 dicembre 2021, mentre le fasi di collaudo e di messa in esercizio dell’infrastruttura sono previste nei successivi sei mesi, quindi luglio 2022».

    «Mi auguro non ci siano ulteriori stop al cantiere e continuerò a vigilare affinché le nuove tempistiche indicate siano rispettate e alla collettività venga presto consegnata questa importantissima arteria stradale» conclude la Ferrara.