• Home / CITTA / Reggio Calabria / “E’ questa la città che vogliamo, se sono questi i valori che ci rappresentano?”
    lettera

    “E’ questa la città che vogliamo, se sono questi i valori che ci rappresentano?”

    Riceviamo e pubblichiamo – Il candidato del centrosinistra Giuseppe Falcomatà è stato riconfermato sindaco di Reggio Calabria. Si è potuto assistere, nella città, a festeggiamenti e cori da stadio da parte dell’elettorato reggino. Ma quanti di noi possono ritenersi davvero soddisfatti di questa tornata elettorale? Quanti di noi sono andati a votare senza alcun macigno sul cuore, senza tapparsi il naso mentre in cabina elettorale decidevamo fra il peggio e il meno peggio?

    La risposta, forse arrogantemente, credo di saperla. E allora, cari concittadini, di destra e di sinistra, voglio chiedervi: cosa avete da festeggiare? State forse gioendo di una campagna elettorale fatta solo di fake news, colpi bassi, slogan ad effetto che servono più a farci diventare branco che a farci ragionare? O pensate veramente di essere i paladini della patria, della giustizia, quando urlate a voce unita di aver “cacciato lo straniero”? Sarebbe bene, in questo momento, fare un passo indietro, allontanarsi dal frastuono e riflettere su quanto questa vittoria sia veramente una vittoria per la comunità. Forse sarebbe il caso di interrogarsi su quali valori siano stati portati avanti, da ambedue le parti, durante queste elezioni e cercare di capire se è questa la città che vogliamo, se sono questi i valori che ci rappresentano. Sarebbe bene riflettere su quanto poco, pochissimo ci abbiamo messo a farci branco e a gridare uniti “prima i rriggitani!”, che suona disgustosamente simile al famosissimo “prima gli italiani” della Lega di Salvini.

    Molti diranno che è così che si fa politica ormai, che la politica è un gioco sporco dove tutto è concesso. Ed io, che ho respirato politica fin dal mio primo giorno di vita, di fronte allo scenario che mi si presenta davanti quest’oggi penso che forse avete proprio ragione voi.

    Dott.sa Carla Rapanà