• Home / Primo piano / Coronavirus a Reggio Calabria, Falcomatà: “Siamo a forte rischio chiusura”

    Coronavirus a Reggio Calabria, Falcomatà: “Siamo a forte rischio chiusura”

    “Nella sola città di Reggio Calabria ci sono 294 persone affette da Coronavirus, mentre nel territorio metropolitano i contagi sono 708 in totale. Sono numeri, aggiornati alle 8.30 di questa mattina, impietosi e preoccupanti quelli relativi alla situazione epidemiologica nel territorio metropolitano e nella città di Reggio Calabria”. Questo è quanto ha dichiarato il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, attraverso una diretta Facebook. “Da alcune interlocuzioni con alcuni medici dell’Asp, ha continuato il primo cittadino, i contagi sono aumentati oggi di 30 unità in tutta la città metropolitana. Quindi abbiamo circa 738 contagi in provincia e 294 casi attivi a Reggio Calabria. Sono dati superiori rispetto a quelli della fase 1, ciò significa che il virus è presente e si sta diffondendo rapidamente nella nostra città e si sta diffondendo nella fasce d’età fra i 18 e i 30 anni. Siamo a forte rischio chiusura. Le prossime ore saranno decisive per valutare la necessità di misure più restrittive. Le nostre strutture ospedaliere sono già quasi al collasso e i posti di ricovero per Covid sono praticamente terminati e, allo stesso modo, quelli di Terapia intensiva. Il virus non può arrivare nei nostri ospedali e ingolfare l’attività straordinaria dei nostri medici. Le nostre strutture – ha aggiunto Falcomatà – non sono preparate ad una nuova ondata di contagi. Una chiusura sarebbe deleteria per la nostra regione e per la nostra città. Vorrei evitare di dover passare un Natale lontano dalla mia famiglia. Credo sia l’auspicio di tutti”