• Home / CITTA / Reggio Calabria / Si è svolta a Gambarie d’Aspromonte la I edizione della “Ski Summer Cup”

    Si è svolta a Gambarie d’Aspromonte la I edizione della “Ski Summer Cup”

    Si è svolta Domenica 30 Agosto a Gambarie d’Aspromonte la I edizione della ‘SKI SUMMER CUP’, uno slalom parallelo che ha visto la partecipazione di numerosi sciatori ed appassionati provenienti oltre che dal comprensorio aspromontano anche dalle altre province della Calabria e dalla Sicilia.

    La manifestazione, che si è svolta nel pieno rispetto delle disposizioni di contrasto alla diffusione del covid 19, è stata voluta dagli organizzatori con l’obiettivo di promuovere la stazione turistica di Gambarie e, soprattutto, con l’intento di valorizzare la pista di sci estivo che già nelle scorse settimane è stata frequentata da un numero sempre crescente di appassionati  e di sportivi.

    L’evento è stato patrocinato dalla Regione Calabria, dalla Città metropolitana di Reggio Calabria e dal comune di Santo Stefano in Aspromonte ed è stato organizzato anche con la collaborazione dei Comitati regionali Fisi per la Calabria e la Sicilia, i cui presidenti hanno inteso far conoscere ad un pubblico piu vasto la pista di di sci estivo di Gambarie che, per dimensioni e caratteristiche tecniche, rappresenta una interessante alternativa per la pratica dello sci amatoriale ed agonistico.

    Gli aspetti organizzativi di dettaglio sono stati curati dalla Asproservice, gestore degli impianti di risalita comprensorio, che con il proprio personale ha preparato il tracciato di gara e le connesse misure di sicurezza.

    La premiazione degli atleti è avvenuta alla presenza del sindaco di Santo Stefano in Aspromonte Francesco Malara e dei presidenti dei Comitati Fisi della Calabria e della Sicilia Bianca Zupi  e Nuccio Fontanarosa.

    L’evento, che si è svolto in una colorata cornice di pubblico, ha dimostrato che il percorso di crescita intrapreso da Gambarie è costante e che la località è pronta per ospitare manifestazioni sportive amatoriali ed agonistiche sempre più di rilievo.