• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria – Rulli, candidato con Minicuci sindaco: “No ad attacchi strumentali, vinca la città”

    Reggio Calabria – Rulli, candidato con Minicuci sindaco: “No ad attacchi strumentali, vinca la città”

    “Sono cresciuto in un Paese democratico e credo che le elezioni siano la maggiore espressione di democrazia. Ho deciso di scendere in campo non per andare contro qualcosa o contro qualcuno, ma per mettere a disposizione della collettività le mie competenze e, soprattutto, le mie idee”.

    Così Guido Rulli, candidato nella lista “Minicuci sindaco”, spiega la scelta di correre insieme al centrodestra alle prossime elezioni comunali smorzando le recenti polemiche generate dal primo cittadino Falcomatà secondo il quale “i lavoratori della società Hermes non si possono candidare con il centrodestra perché lui li ha sistemati lì”.
    “Credo che in questo particolare momento sia più che mai necessario, pensare alla nostra gente, ai bisogni di questa città e a costituire una solida struttura politica che possa finalmente, fare uscire Reggio da questo pantano – afferma il candidato Rulli – Sono fiero e onoro quotidianamente con impegno e dedizione il mio lavoro alla Hermes, una grande famiglia, al servizio della gente ma non credo che sia necessario attaccare ingiustamente dipendenti che hanno scelto di schierarsi politicamente con il centrodestra. Mettendo da parte le sterili polemiche, non serve fare una campagna elettorale con attacchi strumentali e personali, serve invece dare risposte alla comunità, riportare Reggio al suo splendore, garantire servizi e, soprattutto, ascoltare ed incontrare la gente sempre e non solo durante le elezioni. Spero sia una campagna elettorale serena basata su programmi e progetti e che a vincere sia la nostra città. Il mio personale in bocca al lupo a tutti”.