• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, D’Africa: “Lo stato d’abbandono delle scuole di Catona non è più tollerabile”

    Reggio Calabria, D’Africa: “Lo stato d’abbandono delle scuole di Catona non è più tollerabile”

    A pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico, le strutture dell’Istituto comprensivo Radice –Alighieri di Catona si trovano in condizioni pessime”

    A meno di 10 giorni dall’inizio dell’attività scolastica (le scuole dovrebbero ripartire  giovedì 24 settembre), siamo stati contattati da un gruppo di genitori preoccupati dalle condizioni in cui versano i plessi scolastici dell’ istituto comprensivo Radice Alighieri di Catona , con particolare riferimento alla mancata manutenzione e al decoro esterno ma anche all’adeguamento delle strutture causacovid.

    I genitori ci hanno segnalato problemi sia per quanto riguarda il piazzale interno del plesso, sia il per gli esterni all’edificio scolastico.

    Per questo ho voluto verificare personalmente e, recandomi sul posto, insieme al Candidato sindaco Angela Marcianò siamo rimasti sconcertati dalla situazione trovata, soprattutto considerato l’imminente inizio delle lezioni.

     

     

    Il piazzale interno è tuttora preda di erbacce, arbusti e rami di alberi riversati a terra, compreso materiale inerte che non è stato mai smaltito dopo i lavori di ristrutturazione  del plesso Lombardo-Radice, durati 6 lunghi anni. In prossimità della fermata del bus, si trovano rifiuti accumulati da tempo. L’adiacente villa comunale sede di bivacchi è anch’essa lasciata all’abbandono, priva di ogni manutenzione, marciapiedi rotti, alberi tagliati male che mettono a rischio la sicurezza di bambini e genitori. Questi sono luoghi dove l’inciviltà e l’assenza dello Stato regna sovrana!!!

    Ricordiamo che la competenza sulla manutenzione, sulla gestione e sulla messa in sicurezza di questo plessi scolastici spetta al Comune, al quale chiediamo d’intervenire in maniera celere per il ripristino del decoro e della sicurezza del luoghi.