• Home / CITTA / Reggio Calabria / Il romanzo Lo Stretto indispensabile, opera prima del regista Francesco Squillace

    Il romanzo Lo Stretto indispensabile, opera prima del regista Francesco Squillace

    È uscito il romanzo Lo Stretto indispensabile, opera prima del regista Francesco Squillace,
    pubblicato da Città del Sole Edizioni, entrato subito nella TOP 30 delle novità più interessanti su
    Amazon Libri.
    Un romanzo che sa di cinema, vista la formazione del suo autore, una storia che si fa “vedere”
    man mano che la si legge, ricca di immagini semplici ma dirompenti e scene che si fissano nella
    memoria. Il protagonista è Nino Zerbi, diciotto anni. Nino ha appena letto il suo voto di maturità
    scientifica e, mentre i suoi amici sono intenti a programmare l’estate più spensierata delle loro vite,
    lui ha un solo pensiero: come faccio a dire a tutti che voglio lasciare Reggio Calabria? Nino infatti
    ha un sogno che non ha mai condiviso con nessuno: andare a Pisa, studiare Astrofisica e imparare
    tutti i segreti del Cosmo. Come il suo idolo Pippo Inzaghi, dal quale cerca ispirazione durante le
    sue infinite riflessioni, sa che per portare avanti la sua passione deve lavorare tenacemente e contro
    ogni pronostico, anche se questo significa lasciarsi qualcosa (o qualcuno) di importante dietro le
    spalle.
    Nino è convinto che la ricerca del coraggio di andare via sarà il fulcro della sua estate. Si sbaglia di
    grosso, perché se è vero che la vita è quello che ti succede mentre sei occupato a fare altri
    programmi, ecco che una serie di eventi richiederà a Nino ben altro tipo di coraggio: la perdita
    improvvisa di un amico, l’incontro con Silvia, l’esplosione del suo bar preferito, la “scoperta” di
    un male che è davanti agli occhi di tutti i suoi concittadini, ma che nessuno sembra vedere.
    Francesco Squillace è nato a Reggio Calabria nel 1987 e vive a Milano.
    Ha studiato Cinema all’Università di Bologna e Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano. Si
    occupa della regia di documentari, pubblicità e video di formazione. Tra i lavori che ha scritto e diretto
    figurano Lattinoir, cortometraggio a tematica ambientale presentato al Giffoni Film Festival, ed El abuelo,
    documentario girato a Cuba, patrocinato dalla Calabria Film Commission e presentato al Pentedattilo Film
    Festival. È stato finalista al Premio Nazionale di Letteratura Umoristica Domina con la sua raccolta di racconti
    Rigatoni. Lo Stretto indispensabile è il suo primo romanzo.