• Home / CITTA / Reggio Calabria / Caffè Letterari, doppio incontro con gli autori. Santi Laganà e Antonio Marziale chiuderanno la rassegna letteraria estiva del Rhegium Julii

    Caffè Letterari, doppio incontro con gli autori. Santi Laganà e Antonio Marziale chiuderanno la rassegna letteraria estiva del Rhegium Julii

    La stagione dei Caffè letterari 2020 volge al termine. Gli ultimi due incontri domenica e lunedì 6 e 7 settembre, alle ore 21:30, presso il Circolo del tennis Polimeni.

    Domenica 6 settembre è in programma la serata speciale con Santi Laganà, uno scrittore reggino residente nella campagna romana. Avvocato, bancario, lettore vorace, Laganà ha sentito il bisogno di scrivere la storia che da tempo si portava dentro. Una storia di successo se il suo libro I giorni del ferro e del sangue edito da Mondadori, è stato subito recensito dal più grande quotidiano nazionale e cioè: il Corriere della sera.

    Si tratta di una trama ambientata alle soglie del primo millennio quando al soglio di San Pietro era stato chiamato un adolescente perverso e corrotto che aveva distrutto la famiglia e la vita di una giovane rimasta esposta a tutte le traversie di una vita drammatica e violenta.

    Santi Laganà descrive il coraggio di questa donna che lotta contro ogni forma di brutalità senza mai rassegnarsi a un destino di sconfitte e afferma il suo diritto ad una vita diversa.

    Con questo romanzo Laganà coglie l’occasione per indagare un tempo poco conosciuto dove con l’eroina diventano protagonisti un cavaliere dall’oscuro passato, un vecchio dall’aria mansueta ma ricco di risorse e un giovane vagabondo. Con loro la donna cercherà di farsi giustizia attraversando i segreti dei Palazzi di Roma.

    A introdurre la serata sono state chiamate Florinda Minniti con Caterina Silipo e Pina De Felice.

    Lunedì 7 settembre, concluderà il ciclo dei caffè letterari il sociologo e giornalista Antonio Marziale, fondatore e presidente dell’Osservatorio sui diritti dei minori, consulente della commissione bicamerale per l’infanzia e l’adolescenza, garante dell’infanzia e dell’adolescenza della nostra Regione.  Marziale ha pubblicato; Baby sitter? Non questa grazie, Viaggio tra i pericoli indotti dal piccolo schermo e suggerimenti per una corretta fruizione (Alfadedis – 2003), L’onnipotenza dei Media: sua Maestà la TV (Rubbettino 2006)

    Per l’occasione l’autore presenterà il suo ultimo libro Katapontismòs, Laruffa editore.

    Marziale attingendo ad inchieste giudiziarie e giornalistiche ed alle proprie esperienze personali contro la pedofilia, porta alla luce l’esistenza di lobbies e le strane e agguerrite organizzazioni che stanno dietro alle bande di pedofili.

    Un argomento molto interessante che aiuta a capire un fenomeno molto grave e prevenirne gli effetti sui giovani e i ragazzi.

    Introdurrà la serata il Dott. Elio Stellitano con Annamaria Milici e Daniela Zaccuri.