• Home / CITTA / Reggio Calabria / “Mio fratello Leonardo”, primo singolo dell’EP PIP del cantautore reggino Giovanni Giordano

    “Mio fratello Leonardo”, primo singolo dell’EP PIP del cantautore reggino Giovanni Giordano

    PIP, acronimo di Picture in Picture, è un EP di tre tracce genere indie pop al limite tra le canzoni per bambini, le sigle dei cartoni animati e il mondo dei tormentoni estivi.

    Con MIO FRATELLO LEONARDO, l’artista calabrese tenta un ritorno alla musica cantautoriale di fine anni ’90/inizio 2000 periodo ancora privo quasi o totalmente del cantautorato indie che ha caratterizzato questi ultimi anni del panorama artistico nazionale.
    In questo senso il brano risulta essere in controtendenza al genere e probabilmente ai gusti del momento, ma nello stesso tempo rappresenta una scommessa dettata dalla constatazione della ciclicità nello stile delle canzoni e più in generale della moda e delle tendenze artistiche. Insomma, dopo un prepotente ritorno agli anni ’80, molto probabilmente il passaggio successivo, secondo GIORDANO, è la canzone Festivalbar Style dei primi anni 2000, periodo florido che ha visto il lancio di artisti quali Alex Britti, Luna Pop, Tricarico, Simone Cristicchi, Valeria Rossi, solo per citarne alcuni.
    Il senso del titolo dell’EP sta nel fatto che ogni ascoltatore ha la possibilità di decidere quale “immagine” vedere dopo l’ascolto della breve compilation: l’autore di canzoncine volutamente commerciali e prive di spessore per adulti bambini o l’artista irriverente fuori dagli schemi e in controtendenza?
    La copertina dell’EP, con effetto sfocato, rimanda infine alla cover dell’album “Ingresso Libero” di Rino Gaetano, artista calabrese evidentemente stella cometa musicale del conterraneo GIORDANO.
    Il singolo apparentemente dedicato al fratello, in realtà fa riferimento al contrasto tra le certezze del presente e i dubbi di un futuro sempre meno chiaro. Mai giudicare e prendersi sempre poco sul serio: sembra questa la chiave di lettura della canzone dal testo ironico e dall’impronta musicale tipicamente estiva.