• Home / CALABRIA / Reggio Calabria – Intensificati i controlli anti-assembramento: movida blindata durante il weekend

    Reggio Calabria – Intensificati i controlli anti-assembramento: movida blindata durante il weekend

    E’ venerdì e arriva il weekend.  Insieme a lunghe notti in cui i giovani popolano i luoghi della movida.

    Potranno farlo, a patto che, però, verranno rispettate le norme anti-Covid.

    Niente assembramenti, distanziamento sociale ed uso delle mascherine.  E’ questo che si chiede per evitare che la situazione del contagio ossa farsi complicata anche a Reggio Calabria.

    In poche ore sono stati identificati i responsabili della maxi-rissa lungomare,   sanzionate le persone che hanno partecipato ad una cerimonia a Scilla, due chioschi del lungomare di Reggio Calabria e chiuso un lido.

    Provvedimenti che annunciano un possibile pugno duro della Questura. Nel frattempo è stato reso noto che i controlli saranno intensificati.

    “Su indicazione del Comitato OSP, il Questore  – si legge in un comunicato – ha disposto con propria ordinanza l’intensificazione dei servizi di prevenzione e di ordine pubblico nell’intera zona del lungomare, sia nella parte alta che in quella bassa, con l’utilizzo di Reparti inquadrati delle FF. OO. e di ben cinque autopattuglie dedicate esclusivamente a tale settore nelle serate e nelle intere nottate dei fine settimana.

    L’importanza di attuare comportamenti responsabili, da parte dei cittadini e degli esercenti le attività produttive, risponde al primario obiettivo di garantire la tutela della salute pubblica, in un momento in cui l’emergenza sanitaria è ancora in atto, ed, anzi, in preoccupante aumento, ed è assolutamente necessario che tutti adottino un atteggiamento di profonda responsabilità nei comportamenti sociali”.