• Home / In evidenza / Reggio Calabria – Assembramenti da movida e alcol a minori: chiuso un lido, sanzionati due chioschi

    Reggio Calabria – Assembramenti da movida e alcol a minori: chiuso un lido, sanzionati due chioschi

    Pugno duro della Questura nei confronti di quelle attività nelle quali non si starebbe garantendo il distanziamento sociale.

    In ragione dell’emergenza coronavirus, infatti, occorre rispettare la regola che prevede il divieto di assembramenti.

    Diverse immagini relative alle notti di Reggio hanno raccontato che non sempre ciò è stato rispettato, soprattutto nelle aree pubbliche.

    “Il personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura – si legge in un comunicato della Questura –  nell’ambito dei servizi predisposti specificamente per i controlli dei locali più frequentati della città, ha sanzionato secondo la normativa Covid il Lido Emilys, ove non era rispettato il distanziamento sociale, disponendo anche la chiusura dell’esercizio commerciale per 5 giorni, ed ha inoltre proceduto amministrativamente per la somministrazione di alcolici a 4 minori.

    Ai Chioschi Hop e Nice è stat invece irrogata la sanzione prevista per emissioni sonore oltre l’orario stabilito”.