• Home / CITTA / Reggio Calabria / L’Associazione Sbarre per Sempre sarà presente alla manifestazione indetta dal comitato di quartiere Viale Calabria-Via Palmi

    L’Associazione Sbarre per Sempre sarà presente alla manifestazione indetta dal comitato di quartiere Viale Calabria-Via Palmi

    L’Associazione Sbarre per Sempre accoglie il grido di esasperazione dei cittadini che hanno dato vita al comitato di quartiere Viale Calabria-Via Palmi e annuncia che sarà presente alla manifestazione indetta per domani venerdì 24 luglio. Da anni, ormai, la nostra realtà associativa è in prima linea nella denuncia del peggioramento delle condizioni igienico-sanitarie dell’intero quartiere di Sbarre, ma è stata costretta ad assistere incredula all’indifferenza delle istituzioni che avrebbero dovuto attivarsi tempestivamente predisponendo misure idonee e strumenti amministrativi adeguati.

    Negli ultimi anni, invece, si è tragicamente diffusa una gestione perennemente emergenziale a causa della quale il problema della raccolta dei rifiuti è stato affrontato, e continua a essere affrontato, come se fosse un’emergenza da risolvere sul momento senza che venissero poste le basi per un sistema alternativo più conforme alle esigenze quotidiane dei cittadini. Probabilmente il lacunoso sistema della raccolta differenziata porta a porta dovrà essere sostituito con sistemi più efficienti. Ancora oggi, tra l’altro, a fronte di tasse elevate, i servizi sono del tutto inadeguati.

    La creazione di una discarica a ridosso di Sbarre è un grave problema per un quartiere che negli ultimi anni ha subito un lento e inesorabile degrado, dovuto all’inerzia di una classe politica che ha evidenziato incapacità amministrative e gestionali. Come è stato sottolineato nel comunicato diffuso dal comitato, a pagare le conseguenze di tutto ciò sono inevitabilmente i cittadini, come avviene anche nella zona tra via Scilla e Piazza Milano dove i rifiuti si accumulano creando piccole discariche a cielo aperto, sporcizia, cattivi odori e presenze indesiderate a danno, soprattutto, di coloro che abitano al piano terra. Una situazione che peggiora ulteriormente ogni qual volta i rifiuti vengono bruciati, liberando nell’aria polveri e gas nocivi.

    L’emergenza ambientale è diventata, a tutti gli effetti, una vera e propria emergenza igienica e sanitaria che mette in discussione la salute dei cittadini. L’Associazione Sbarre per Sempre auspica l’intervento delle istituzioni e invita i cittadini e i comitati a unire le forze e collaborare per essere più decisivi e fare il possibile per rendere più vivibili i quartieri in cui viviamo.

    Antonino Bonforte

    Presidente dell’Associazione “Sbarre per Sempre”