• Home / In evidenza / Tentò di uccidere l’ex moglie Maria Antonietta Rositani – Chiesti 20 anni per Ciro Russo

    Tentò di uccidere l’ex moglie Maria Antonietta Rositani – Chiesti 20 anni per Ciro Russo

    Venti anni di reclusione per Ciro Russo, l’uomo che tentò di uccidere l’ex moglie, Maria Antonietta Rositani, dandole fuoco a Reggio Calabria. Il pm Paola D’Ambrosio ha chiesto 20 anni di reclusione per l’uomo, difeso dall’avvocato Antonino Catalano, nel processo celebrato con rito abbreviato dinanzi al gup Valerio Trovato.

    Alla requisitoria hanno assistito anche il procuratore capo Giovanni Bombardieri e il procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni, delegato alla procura ordinaria. L’uomo, pur non negando quanto accaduto, ha sostenuto di non avere avuto intenzione di uccidere l’ex moglie. L’udienza è stata rinviata al 13 luglio per la discussione del difensore di Russo, in quella stessa data è attesa la sentenza del gup.