• Home / CITTA / Reggio Calabria / Sciopero dipendenti Avr, Minasi: “Comune e società trovino una soluzione”

    Sciopero dipendenti Avr, Minasi: “Comune e società trovino una soluzione”

    Spiace dover registrare la disperazione dei lavoratori AVR: dipendenti che hanno dato un contributo importante e fattivo anche durante l’emergenza sanitaria, non sottraendosi ai loro impegni e doveri per garantire un servizio alla città nonostante i disagi e le paure di quel momento.

    Assistere alla loro protesta, portata allo stremo, e condita da giustificabile rabbia per un diritto che a nessuno dovrebbe essere negato, ovvero la retribuzione, lascia amareggiati, così come rattrista il pensiero di tante famiglie che si trovano in un totale sconforto, colpite nella dignità più intima e piegate dalle difficoltà sociali ed economiche, in un contesto, quale il nostro, che non offre ampi spiragli occupazionali, ulteriormente assottigliati dalla crisi post Covid. E’ imprescindibile che a questi lavoratori debbano essere fornite delle risposte concrete, ed è necessario che ci si attivi per poter trovare una soluzione in modo da sopperire al più presto alla mancanza di quasi quattro mensilità. Mi auguro che il Comune e la società AVR possano trovare una sintesi in tempi celeri affinché non si debba assistere ad ulteriori situazioni intrise di drammaticità e angoscia e non si dia spazio al concetto che determinate situazioni rientrino nella normalità, senza dare ascolto in primis, e voce dopo, alle esigenze sacrosante di nostri concittadini che meritano tutte le attenzioni che richiedono: ciò deve avvenire prima che altre, e non certo edificanti, realtà possano insidiarsi tra le pieghe della delusione e della sofferenza.

    Tilde Minasi

    Consigliere regionale