• Home / In evidenza / Il gruppo Lega in Consiglio regionale: “Subito tavolo tecnico sui rifiuti”

    Il gruppo Lega in Consiglio regionale: “Subito tavolo tecnico sui rifiuti”

    Gran parte del territorio calabrese sta vivendo una grave criticità sul fronte rifiuti.

    E’ imprescindibile, quindi, che in questa fase siano perseguite tutte le soluzioni ed utilizzati tutti i mezzi attualmente a disposizione affinché venga superata un’emergenza che incide, inevitabilmente, sul quotidiano di tante comunità, anche per diverse inadempienze causate dall’inerzia di alcune amministrazioni locali  che stanno ricercando vie di uscita a scapito di aree che andrebbero, invece, preservate.

    Nelle more di una condizione che deve essere, in modo celere, mitigata per la tutela della salute pubblica e per la salvaguardia dei singoli territori, è comunque indispensabile ricercare degli iter che possano garantire una programmazione, sia a breve che a lungo termine, volta ad individuare percorsi virtuosi ed innovativi che vedano nel settore dei rifiuti un’opportunità e non un peso da sostenere con difficoltà e disagi e sul fronte della salubrità, e su quello del decoro e dell’impatto economico e finanziario.

    Una tutela che deve guardare soprattutto a territori dall’alta vocazione agricola e turistica: ad esempio, quelle della piana di Lamezia Terme (Località Stretto) e quella di Castrovillari (Campo Lescio – Cammarata), sulle quali insistono produzioni Igt, Doc, Igp apprezzate e conosciute in tutto il mondo per l’altissima qualità.

    Ecco perché, pensando anche al mantenimento ed alla cura di zone di eccellenza significative dal punto di vista agricolo, riteniamo rilevante, come consiglieri regionali della Lega, affrontare l’argomento e sviluppare in maniera concreta e strutturata un serio approfondimento in materia.

    Proprio per riuscire ad analizzare nel miglior modo possibile tutte le varie sfaccettature così come merita un settore delicato e importante quale quello della gestione del ciclo dei rifiuti, abbiamo chiesto ufficialmente all’Assessore De Caprio, all’Assessore Gallo ed alla Presidente Santelli la costituzione di un tavolo tecnico di concertazione  che diventi uno strumento propositivo affinché si superino determinati modus operandi che hanno contraddistinto le passate amministrazioni.

    Tilde Minasi Filippo Mancuso , Pietro Molinaro, Pietro Raso