• Home / CITTA / Reggio Calabria / Multe ai senzatetto, Minasi: “Il sindaco e l’assessore al ramo facciano chiarezza”

    Multe ai senzatetto, Minasi: “Il sindaco e l’assessore al ramo facciano chiarezza”

    “Quanto pubblicato dalla testata ‘Avvenire di Calabria’ lascia attoniti. Multare per occupazione di suolo pubblico i senzatetto rappresenta, da qualunque aspetto si guardi la vicenda, un episodio che merita un serio approfondimento da parte dell’Amministrazione comunale. Quando si chiede un maggiore controllo del territorio, quando si spera che determinati comportamenti vengano seriamente sanzionati, quando si auspica una capillare presenza sulle strade, ci si riferisce, è evidente, ad una maggiore attenzione nei confronti di chi viola le regole creando, spesso, un danno all’intera comunità. Chi non ha dimora, chi vive ai margini, chi cerca di sopravvivere ogni giorno senza alcuna prospettiva, quale violazione commetterebbe soprattutto nel corso di una pandemia e di un’emergenza sanitaria, quando non vi è una rete che possa accoglierli? E’ un reato dover viver per strada ed occupare, secondo quanto trapelato, il suolo pubblico se proprio il suolo pubblico è l’unico spazio di cui si dispone? Riteniamo indispensabile, nonostante le note difficoltà, il lavoro che compie la Polizia Municipale quotidianamente, anzi si auspica sempre una più cospicua attività del corpo, ma, in alcuni casi, sarebbe necessario guardare ‘oltre’ le regole e i loro rigidi parametri, riflettere su come la gestione dei clochard sia stata affrontata, pensare agli eventuali errori commessi, comprendere, al di là delle norme, che qualunque angolo più riparato diviene ‘casa’ per tanti.  Le parole riguardo le situazioni che vivono le fasce deboli della popolazione, l’indignazione verso determinate condizioni, il dichiararsi dalla parte degli ultimi, divengono esternazioni sterili se poi sono accompagnate da avvenimenti come quelli denunciati a mezzo stampa. Ecco perché (senza innescare alcuna polemica che non sarebbe costruttiva ed utile per la delicatezza dell’argomento) è estremamente importante che il Sindaco e l’assessore al ramo, facciano chiarezza su quanto accaduto”.

    Tilde Minasi

    Consigliere regionale