• Home / CITTA / Reggio Calabria / Gruppo Stop 5G di Reggio Calabria organizza incontro online

    Gruppo Stop 5G di Reggio Calabria organizza incontro online

    5G a Reggio Calabria quali possibili conseguenze?, questo il titolo della diretta online organizzata dal  Gruppo Stop 5G di Reggio Calabria per discutere, in un incontro con l’amministrazione comunale, dell’ opportunità o meno di continuare con l’ installazione delle antenne 5G a Reggio Calabria. Il 5G potrebbe essere dannoso per i cittadini? Quali le possibili ricadute in termini ambientali e sanitari?  Perché installare le antenne 5G in una città che ancora non ha le strutture necessarie per sfruttare appieno questa nuova tecnologia? Solo per collegare i cellulari? E per questo siamo disposti a pagare possibili ricadute sulla salute dei cittadini? Non sarebbe meglio aspettare di conoscere i reali effetti sull’ uomo, magari anche grazie alle esperienze maturate in quelle città che sono già attrezzate per diventare smart city? E ancora, stendendo tappeti rossi alle compagnie telefoniche non rischiamo, forse, di perdere  il nostro “potere contrattuale”necessario per pretendere, un domani, una maggiore attenzione alla salute dei cittadini? con un “no” oggi, non sarebbero loro, domani, a doverci fare delle offerte interessanti anche in termini di protezione della salute?. E ancora, perché non limitare la diffusione della  nuova tecnologia, se proprio necessario, solo ad alcuni punti di alto interesse, come possono esserlo l’università di ingegneria o le  banche, invece di estenderla in maniera indiscriminata e capillare  a tutta la città? Fermo restando che forse sarebbe meglio rimandare al più tardi possibile questa sperimentazione. Di questo e di altro ancora si parlerà durante la nostra diretta online.

    La diretta avrà luogo martedì 19 maggio alle ore 18,30 sulla paginaFacebook di stop5Greggiocalabria. All’ incontro saranno presenti: il giornalista Maurizio Martucci,  il dr. Andrea Grieco, fisico esperto in campi elettromagnetici, Dr. Massimo MelelliRoia, medico ISDE Italia, saranno invitati, inoltre i  Sindaci del Comune di Villa San Giovanni, di Palmi, di Gioia Tauro e altri che hanno, in via precauzionale, già adottato ordinanze di sospensione o stanno decidendo di adottarle.