• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria – Nuovo furto all’Istituto Comprensivo “Catanoso- De Gasperi”

    Reggio Calabria – Nuovo furto all’Istituto Comprensivo “Catanoso- De Gasperi”

    L’Istituto Comprensivo “Catanoso – De Gasperi” ancora al centro del mirino. Un nuovo furto di tablet e dispositivi elettronici è stato rilevato all’interno dell’istituto scolastico reggino, attualmente chiuso al pubblico per l’emergenza sanitaria del Covid 19. Un copione che negli ultimi mesi sembra reiterarsi senza pietà.

    Nessun segno d’effrazione, confezioni di strumentazione in dotazione alla scuola rigorosamente vuote e il ripetersi di un gesto che, nell’assordante silenzio di questo momento, amplifica la sua viltà. A segnalare l’accaduto, dopo aver presentato denuncia alle autorità competenti, è il Dirigente scolastico, la Prof.ssa Sonia Barberi, che stamattina si trovava nella struttura, ubicata in via Reggio Campi II tronco, per disporre nuovi strumenti informatici da erogare, in comodato d’uso gratuito, agli alunni ancora sprovvisti. Secondo atto, quello predisposto dalla Dirigente, dopo la consegna effettuata porta a porta nei giorni scorsi, per offrire a tutti pari opportunità d’istruzione. Una scuola in crescita, che opera all’insegna di una concreta logica inclusiva, sempre pronta a reinventarsi e ad ampliare i propri orizzonti per garantire ai ragazzi e alle proprie famiglie opportunità formative. Una realtà positiva che, negli ultimi mesi, continua a essere messa a dura prova. Ennesima ferita inferta non solo all’Istituto Comprensivo “Catanoso – De Gasperi”, ma a tutta la Città dello Stretto, ai futuri cittadini di domani, la cui salvaguardia dovrebbe rappresentare, sempre e comunque, una priorità associata alla garanzia di un diritto allo studio troppo spesso violato.