• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria – Continua il percorso di consolidamento di Castore: stabilizzati altri 26 lavoratori

    Reggio Calabria – Continua il percorso di consolidamento di Castore: stabilizzati altri 26 lavoratori

    Continua il percorso di consolidamento ed ampliamento dell’organico della Società in house del Comune di Reggio Calabria “Castore Srl”.

     

    Nei giorni scorsi la società comunale ha provveduto alla stabilizzazione definitiva di altri 26 lavoratori, tra operai e impiegati, ingegneri, manovali, amministrativi. A darne notizia, in una nota stampa, il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società, Giuseppe Quattrone, insieme al Sindaco Giuseppe Falcomatà, che ha espresso soddisfazione per il nuovo importante passo in avanti compiuto da Castore, nell’ambito del progressivo percorso di efficientamento dei servizi comunali.

    Complessivamente, ad oggi, sono quasi 100 i dipendenti stabilizzati dalla società, tutti lavoratori assunti tra ottobre 2018, data di avvio delle attività operative, e luglio 2019, il cui contratto è stato nel tempo rinnovato fino alla definitiva stabilizzazione. Complessivamente la Società conta ad oggi 126 dipendenti, compresi i contratti ancora rimasti a tempo determinato che saranno stabilizzati nei prossimi mesi, anche in virtù dei nuovi affidamenti per i quali il Comune di Reggio Calabria intende avvalersi della sua Società in house.

    Le stabilizzazioni odierne riguardano praticamente tutti i settori dei servizi curati dalla Società, in particolare la cura del verde urbano.

    «Anche in una situazione complicata come quella che stiamo attraversando con l’emergenza Coronavirus, l’attività amministrativa non si ferma», hanno commentato il sindaco Giuseppe Falcomatà e l’amministratore di Castore Giuseppe Quattrone aggiungendo: «Peraltro questi lavoratori, già operativi nei diversi settori di competenza, stanno continuando ad operare per garantire i necessari servizi ai cittadini. A tutti loro va il nostro più sincero plauso per l’attività svolta che nel tempo è diventata un vero e proprio punto di riferimento operativo per i servizi dell’Amministrazione comunale. In questo senso va l’attività amministrativa che è, negli ultimi anni, è stata finalizzata a dare maggiore solidità e capacità operativa alla Società comunale, sempre più al centro della macchina organizzativa dei servizi per il Comune di Reggio Calabria».

    «Un altro fatto non meno importante – hanno concluso – è che, soprattutto in un momento di incertezze e difficoltà causato dal diffondersi dell’epidemia, 26 famiglie reggine possono guardare al futuro con maggiore sicurezza e serenità».